|Login
 
  Indice 

  Gestire gli Incassi e i Pagamenti 

Fatturiamo.it tiene traccia degli incassi delle tue fatture o parcelle e dei pagamenti dei tuoi documenti di acquisto, registrando per ognuno di essi l'importo incassato/pagato e indicandoti il rimanente ancora da incassare/pagare.
Dal menù principale scegli la voce "Incassi" per vedere a video l'elenco di tutte le tue fatture con evidenziato, documento per documento, quanto già incassato e quanto ancora da incassare. Considera che se hai emesso Note di credito a fronte di fatture di vendita, l'importo da incassare di queste sarà già al netto di tali Note di credito che e queste ultime, ovviamente, non verranno visualizzate tra i documenti da incassare.
Scegli, invece, la voce "Pagamenti" per vedere a video l'elenco di tutti i documenti di acquisto con evidenziato, documento per documento, quanto già pagato e quanto ancora da pagare.

Nella sezione Riepilogo, sia della pagina Incassi che in quella dei Pagamenti, potrai vedere i totali generali riferiti all'incasso e al pagamento dei documenti ed avere così, in un colpo d'occhio, la situazione sotto controllo.

Inizio pagina
  Gestione delle rate 

Seleziona con il mouse la riga del documento che vuoi incassare/pagare e clicca sul bottone presente in corrispondenza della colonna Incassato/Pagato, oppure clicca sulla voce "Gestisci rate" presente tra le "Funzioni veloci".
Attivando tale funzionalità verrà aperta una finestra in cui sarà possibile specificare le rate "presunte", ossia tutte le scadenze legate al documento corrente inserite prima del reale incasso/pagamento.
Nel momento in cui si volesse effettuare l'incasso, o il pagamento, di una rata presunta si dovrà semplicemente cliccare sul bottone in corrispondenza della colonna "Incassa" (o "Paga" nel caso di documenti di acquisto) e automaticamente i dati della rata presunta verranno ricopiati nei campi della rata effettiva. Potrai modificare i dati come desideri senza alcuna limitazione e potrai inserire tutte le rate che ritieni opportuno. Se desideri, puoi anche inserire le annotazioni per ciascuna rata (come ad esempio, il numero di assegno ricevuto dal cliente o dato al fornitore).
Se vuoi eliminare una rata devi semplicemente cliccare sul bottone in corrispondenza della colonna Elimina e, confermando, la rata verrà cancellata.
Se non hai inserito rate presunte puoi inserire liberamente la data e l'importo delle rate effettive.
Gli unici controlli che vengono fatti da Fatturiamo.it sono:
se inserisci rate presunte per un totale superiore al totale del documento, verrà dato un messaggio di conferma;
se inserisci rate effettive per un totale superiore al totale del documento non sarà possibile continuare con il salvataggio;
non è possibile inserire rate con solo l'importo o la data di incasso/pagamento effettivi.

Se desideri vedere tutti gli incassi/pagamenti (o gli importi ancora da incassare/pagare) dei documenti di uno stesso cliente/fornitore, ricorda che hai a disposizione le funzioni di raggruppamento per cliente/fornitore, per data, per importo, per tipo documento, per tipo di pagamento, eccetera.

Per raggruppare i documenti è sufficiente cliccare sulla colonna che ti interessa raggruppare (esempio il cliente/fornitore) e, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, trascinare la colonna nell'area superiore. Rilascia a questo punto il tasto del mouse e vedrai che il contenuto della griglia di visualizzazione cambierà e ti proporrà tute le fatture raggruppate.

Allo stesso modo puoi eseguire raggruppamenti anche per altre voci come ad esempio i tipi di fattura o le date di emissione dei documenti.

"Gioca" pure quanto vuoi con i raggruppamenti per comprenderne l'enorme potenzialità e la facilità d'uso. Quando vorrai tornare alla visualizzazione standard, sarà sufficiente fare click sulla voce "Visualizzazione originale" (visibile cliccando con il tasto destro del mouse sull'intestazione delle colonne) per riportare la visualizzazione dell'elenco com'era prima che tu eseguissi raggruppamenti.

Inizio pagina
  Collegamento con primanota 

Fatturiamo.it ti permette di registrare in primanota gli incassi e i pagamenti in maniera semplice e veloce: giusto il tempo di qualche click del mouse!
Ti basterà accedere alla finestra gestione delle rate di ciascun documento (di vendita o di acquisto) e, per ogni scadenza definitiva, specificare la Descrizione dell'operazione e il Conto da utilizzare nel movimento di prima nota: alla chiusura della finestra verranno automaticamente registrati gli incassi e i pagamenti in contabilità!
Se una parte del documento non verrà incassata o pagata, e di conseguenza non vogliamo che risulti in prima nota, Fatturiamo.it ti da la possibilità di creare una rata e di gestirla come un abbuono. Basterà selezionare, per ogni rata interessata, la casella in corrispondenza della colonna Abbuono e la scadenza non verrà collegata alla prima nota.
Per ognuna delle rate in cui è stato indicato sia la Descrizione operazione sia il Conto verrà creata una riga di prima nota con i dati indicati. Nelle annotazioni del movimento contabile verranno riportati i dati del documento (Tipo documento, N°, data e Cliente/Fornitore) e le annotazioni della rata (ad esempio: il numero di assegno ricevuto dal cliente o consegnato al fornitore).
In qualunque momento potrai apportare modifiche sia alle rate che alle registrazioni di prima nota, ricordando che:
  • se elimini una rata dalla gestione degli incassi e pagamenti verrà eliminata anche la corrispondente registrazione contabile;
  • se elimini una registrazione contabile relativa ad un incasso/pagamento NON verranno eliminate anche le rate, ma solo i riferimenti contabili.
Inizio pagina

Con i filmati e gli altri strumenti di supporto impari più facilmente ad usare il tuo Fatturiamo.it

Panoramica funzionalità

Download manuale

  Contattaci 

 
 Supporto Clienti
 
 
 
 

Per visualizzare filmati e manuali sono richiesti Flash Player® e Acrobat Reader®.


Questi software possono essere prelevati gratuitamente dai siti dei rispettivi produttori.